Login
HOME IL CURATORE DEL SITO NEWS GUESTBOOK CONTATTAMI ITALIANO | ENGLISH | PORTOGUESE | ESPAÑOL
CAPITOLI


In rosso le sezioni aggiornate di recente.



DONAZIONI
 
Volume 1 » TEX » ITINERARI DI QUESTE STORIE indietro
ITINERARI DI QUESTE STORIE

Dove si svolgono queste storie?

Alcune parole vanno spese per le cartine con l'itinerario degli spostamenti: sono state realizzate utilizzando (su una basa di una carta stradale (USA Atlante stradale allegato al n. 3/96 di Gente Viaggi) e di un atlante geografico (Il Grande Atlante Geografico De Agostini, 1982, Istituto Geografico De Agostini, Novara), per le dimensioni, le proporzioni e le distanze) solo i riferimenti delle centinaia di cartine disegnate nelle varie storie di Tex. Questo da una parte permette di vedere a colpo d'occhio le zone più frequentemente percorse da Tex (perché più complete di nomi di città, monti, fiumi, ecc.) e dall'altro permette di escludere molti nomi di città oggi esistenti ma non un secolo fa, al tempo di Tex. In questo modo ho cercato di "ricostruire" le famose carte geografiche in possesso di Gianluigi Bonelli e da lui utilizzate nelle sue sceneggiature negli anni d'oro di Tex. Per i nomi che non compaiono nella mia carta stradale e nel mio atlante, uso Internet per cercare di rintracciarli.

Quando la posizione di una località è incerta è saguita da una (?).

La doppia linea azzurra segue gli spostamenti di Tex.

 

Itinerario della storia di Tex n. 1 pag. 3 fino a pag. 34.

Cominciamo dal principio, dove ci troviamo? (ci arriviamo confrontando le località della 1a e della 2a storia, “Il totem misterioso” e “La mano rossa”) A pagina 3 in alto a sinistra si dice oltre i confini del Texas, e si menziona l’Arizona a pagina 25 in alto al centro; Tex manda Tesah a Saint Thomas a pagina 26 in basso a sinistra (in Texas, dice pagina 68 in alto a sinistra), La banda della Mano Rossa si trova dapprima a Calumet City, pagina 36 in basso a destra, in Arizona, sempre secondo pagina 68 in alto a sinistra, poi va via dall’Arizona e va a Saint Thomas (in Texas, come abbiamo visto).

Le località sono probabilmente inventate. Non è che non esistano negli Stati Uniti località con questi nomi, ma non si trovano negli Stati dell'Arizona e del Texas. Rainbow Canyon, si trova nella valle della morte, in Nevada. Il Blue River (chiamato anche Salt River), scorre nell'Arizona centrale, affluisce nel Gila River. Saint Thomas è una città fantasma del Nevada. Il Black Canyon si trova lungo il Fiume Colorado, tra Nevada e Arizona.

Tex si muove evidentemente vicino a casa, in Texas, perché Calver City (in seguito modificata in Culver City) e il suo nemico, Coffin, si trovano lì, come si può vedere in seguito, nella storia 'Il passato di Tex'. Però vengono menzionati pure l'Arizona e i Navajos. Anzi, si passa da una parte all'altra in un baleno, come abbiamo visto sopra, senza menzionare neppura lo stato al centro tra questi due, il Nuovo Messico. L'enciclopedia dice che l'Arizona fu ceduta dal Messico agli U.S.A. insieme al Nuovo Messico del quale faceva parte. (Sarebbe stato più corretto menzionare il Nuovo Messico, ma erano gli anni iniziali di quella che solo in seguito sarebbe stata la precisione maniacale per i luoghi geografici di Bonelli padre). Comunque sono troppo veloci gli spostamenti tra quella che sarà l'Arizona e il Texas.

Itinerario della storia di Tex n. 1 pag. 35 fino a pag. 87 prima striscia.

Stesso discorso per il secondo itinerario: Si comincia da una 'strada di Raimbow', pagina 35 in alto al centro, presso la roccia nera, pagina 36 in basso a sinistra, poi si va a Calumet City (ma è una città dell'Illinois), in basso a destra. Il Blue River, pagina 39 in basso a sinistra e 41 in alto a sinistra si trova in Arizona (e sembra che sia lo stesso del 1° episodio) Si parla del confine dell'Arizona a pagina 41 in alto a destra, e del Forte Two Miles (non esiste, nemmeno come città), pagina 41 al centro a destra, di nuovo a Calumet City a pagina 43 al centro a sinistra, Forte Two Miles, pagina 53, di nuovo Calumet City, pagina 55, via dall’Arizona a Saint Thomas (solo nel fumetto è in Texas) pagina 68 in alto a sinistra, confine Arizona pagina 69 in alto a sinistra, gole di blunes (non esistono: forse blue ridge mountains tra Virginia e North Carolina, improbabili) pagina 80 al centro a destra, pagina 84 in basso a sinistra, Forte Milborn (esiste una odierna città di Milborn dell'Oklahoma, lungo il blue river!) pagina 85 in alto al centro.

Itinerario della storia di Tex n. 1 pag. 87 seconda striscia fino a pag. 146 prima striscia.

Prima avventura messicana, alcune località esistono, altre no, non è ancora possibile realizzare un itinerario. Fiume Rio Grande pagina 87 al centro a sinistra, città El Paso pagina 89 in alto a destra, Santa Cruz del Norte (si trova a Cuba, in Messico c'è Santa Cruz, nello stato di Sonora, ma è lontana da El Paso) pagina 113 in basso a sinistra e 114 in basso a destra, il Rio Grande pagina 114 in basso a sinistra, verso la Sierra 117 in alto, finalmente viene menzionato il Nuovo Messico a pagina 125 in basso al centro, Rio Grande 134 in basso, El Paso, Jill Point (non esiste) 135 al centro, Sierra di Esqueio (non esiste) 135 in basso a sinistra, Jill Point 136 al centro a sinistra, Fiume Gila (nasce nella parte occidentale del Nuovo Messico e scorre in Arizona, piuttosto lontano) in basso al centro.

Itinerario della storia di Tex n. 1 pag. 146 seconda striscia fino n. 2 pag. 45 prima striscia.

Adesso tutte le località esistono ma non sono vicine e non è ancora possibile tracciare un itinerario.

Douglas (in Arizona, in basso a destra nella cartina dell'Arizona) pagina 146 al centro a sinistra, Silver City (Nel Nuovo Messico, vicino al corso iniziale del fiume Gila) in basso al centro, rive del fiume Gila a poca distanza da dove sfocia nel Rio Grande (distante dalle due prime città e poi sfocia nel fiume Colorado non nel Rio Grande) 146 in basso a destra




Guestbook
inserisci un commento